Associazione Italiana Outbound
Associazione Italiana Outbound

Lo Statuto


A.I.O – Associazione Italiana Outbound è l’Associazione nazionale delle imprese che svolgono attività di call center.

Organigramma


Presidente
Vice Presidente con delega al Marketing Associativo
Segretario Generale
Direttore Generale
Area Privacy
Area Legale
  • Avv. Guido Zingoni

Sede


L’Associazione ha sede legale in Roma, via Francesco Gentile n. 135.

Soci


Possono aderire all’associazione, in qualità di associati, tutte le persone giuridiche le quali svolgano attività di servizi di call center in modalità out bound che svolgono le seguenti attività:
  • teleselling / telemarketing;
  • sondaggi;
  • campagne pubblicitarie;
  • contatti post vendita;
  • customer care;
  • attività di sollecito telefonico teso al recupero del credito;
  • phone collection;
  • gestione crediti NPL.

Durata


La durata dell’associazione è stabilita fino al 2050.

Doveri degli associati


L’ammissione alla Associazione comporta l’obbligo di versare la quota annuale di associazione e di osservare il presente Statuto e gli eventuali Regolamenti, nonchè di rispettare tutte le deliberazioni e convenzioni assunte o stipulate dagli organi della Associazione, nell’ambito degli scopi di quest’ultima.

Organi dell’Associazione


Sono organi della Associazione:
  • le Assemblee degli Associati;
  • il Consiglio Direttivo;
  • il Presidente;
  • il Segretario Generale;
Il Consiglio Direttivo ed il Presidente sono eletti – ed eventualmente revocati – dall’Assemblea e rimangono in carica per tre anni.

Assemblea


L’Assemblea dell’Associazione è composta da tutti gli associati.
L’Assemblea:
  1. Determina le direttive di carattere generale per il raggiungimento degli scopi statutari e l’amministrazione del patrimonio sociale e stabilisce gli indirizzi generali di politica sindacale;
  2. nomina e revoca il Consiglio Direttivo ed il Presidente;
  3. delibera sulle esclusioni di associati;
  4. delibera sulle modificazioni dello Statuto e sullo scioglimento della Associazione.

Consiglio Direttivo e Presidente


Il Consiglio Direttivo è composto quattro membri eletti dall’Assemblea.
Il Consiglio, nel quadro degli indirizzi generali fissati dall’Assemblea:
  1. Cura l’attuazione delle delibere assembleari ed ha i poteri di ordinaria amministrazione che delega, in parte, al presidente;
  2. delibera sull’ammissione di nuovi associati.
Il Presidente rappresenta l’associazione ad ogni effetto di legge e statuario; ha poteri di firma, che può delegare.

Segretario Generale


Il Segretario Generale è nominato dal Consiglio Direttivo per un triennio fra i suoi componenti.

Il Segretario dirige gli uffici dell’associazione; cura il disbrigo degli affari ordinari; provvede alla firma della corrispondenza corrente e svolge ogni altro compito a lui demandato dal Presidente o dal Consiglio Direttivo dai quali riceve direttive per lo svolgimento dei suoi compiti.

Il Segretario Generale avrà cura, in particolare, di mantenere contatti, di carattere continuativo, con gli Uffici Pubblici e Privati, gli Enti e le Organizzazioni che interessano l’attività dell’Associazione.

Torna SU